Possibilmente andate a comprare le scarpe in un negozio specializzato. Troverete assistenza, competenza e sostituzione in caso di difetti sull'acquisto.

    Portate con Voi le scarpe usate. Evidenziano il Vostro appoggio e modo di correre.

    Non sempre le scarpe più care sono le migliori o le più adatte a Voi. Fidatevi di chi Vi consiglia, provando anche più modelli, esponendo le Vs esigenze.

    Provate le scarpe nuove con le calze normalmente utilizzate, inserendo eventuali plantari personali. La misura giusta è avere mezzo centimetro di spazio in punta, stando in piedi.

    Cercate di capire se il tipo di calzata e caratteristiche della scarpa Vi soddisfa camminando e facendo pressione sul tallone e sull'avanpiede.

    Per ultimo, non affezionatevi troppo alla scarpa: considerando che questa serve soprattutto a salvaguardarVi tendini ed articolazioni da infortuni, quando avrete percorso 1000-1200 Km al massimo (e se non siete pesanti), purtroppo avrà perso le sue caratteristiche iniziali e sarà da sostituire, dicendogli comunque un grazie!